• Pagine70
  • Prezzo10.00
  • Anno2016
  • ISBN978-88-8273-159-5
  • Note
Aggiungi al carrello

Marc Augè - Vittorio Gregotti

Creatività e trasformazione

Questo libro inaugura una nuova collana editoriale, emblematicamente intitolata Architettura e Oltre, che partendo da iniziative didattiche e scientifiche organizzate dal Politecnico di Milano propone una serie concatenata di contributi teorici che hanno sullo sfondo e come oggetto privilegiato dello sguardo l’architettura e le scienze del territorio.

La collana è diretta da Guya Bertelli, professore ordinario di Composizione Architettonica e Urbana al Politecnico di Milano, dove è anche coordinatrice del Master in Sustainable Architecture and Landscape Design e direttrice della International Summer School OC OPEN CITY.

 

Marc Augè (antropologo francese, inventore del concetto di non-luogo) e Vittorio Gregotti (l’emblema dell’architetto, di cultura profondamente italiana, con realizzazioni e progetti in tutto il mondo) hanno caratterizzato gran parte del Novecento europeo ed occidentale introducendo chiavi di lettura e paradigmi che ancora oggi permettono di interpretare la complessa realtà che ci circonda.

I loro contributi, complementari in campi disciplinari contigui ed interagenti, hanno influenzato generazioni di architetti e progettisti.

E oggi continuano ad avere un impatto culturale fortissimo su coloro che sono chiamati a trasformare creativamente i territori.

In questa pubblicazione le loro riflessioni si soffermano soprattutto su alcuni fenomeni socio-economici (come globalizzazione, crisi, creatività, concetto di natura) capaci di rivoluzionare l’approccio ai luoghi e ai paesaggi che viviamo. 

 

Hanno partecipato alla stesura di questo libro:

 

Andrea Di Franco, professore associato di Composizione Architettonica e Urbana al Politecnico di Milano dove svolge attività didattica e di ricerca.

 

Michele Roda, architetto, è docente a contratto al Politecnico di Milano, scrive per giornali e riviste di settore.Questo libro inaugura una nuova collana editoriale, emblematicamente intitolata Architettura e Oltre, che partendo da iniziative didattiche e scientifiche organizzate dal Politecnico di Milano propone una serie concatenata di contributi teorici che hanno sullo sfondo e come oggetto privilegiato dello sguardo l’architettura e le scienze del territorio.