Filosofia in pratica

La Bioetica

  • Pagine168
  • Prezzo17.00
  • Anno2009
  • ISBN978-88-8273-103-8
  • NoteFilosofia in pratica
Acquista su IBS.IT Acquista su Amazon.it

La Bioetica Per decidere della nostra vita

Vita, morte, qualità della vita: sono i temi fondamentali di cui si occupa la moderna bioetica fra filosofia, scienza, diritto e religione. Dall’aborto all’eutanasia, dall’inseminazione artificiale alla clonazione umana, dagli interventi sul genoma (patrimonio genetico) ai trapianti di organi: i grandi temi, le grandi tragedie e le grandi gioie che attraversano la nostra vita quotidiana e che, come il caso di Eluana Englaro ha ampiamente dimostrato, invadono la scena politica provocando profondi conflitti morali, divisioni fra credenti e non credenti, laici e cattolici.
Questo volume affronta tali questioni da un punto di vista culturale ed epistemologico senza ricorrere al linguaggio specialistico e tecnicistico che ha disumanizzato, negli ultimi anni, la ricerca bioetica. I temi vengono analizzati con spirito tollerante, rispettoso delle tante posizioni in campo, tenendo sempre presente la centralità dell’uomo. L’intenzione dell’autore è quella di ricondurre la bioetica allo spirito originale del suo fondatore, V.R. Potter, che la considerava, come oggi il grande pensatore francese Edgar Morin, un “ponte verso il futuro” ossia la disciplina che ha al centro del proprio interesse il destino del pianeta terra, di tutta la biosfera.
Il volume è corredato da una interessante antologia di scritti sulla bioetica, ivi compresi alcuni documenti ufficiali della Chiesa cattolica, e da una bibliografia utile al lettore che voglia approfondire le tematiche fondamentali della disciplina.


Ernesto Paolozzi insegna Storia della Filosofia contemporanea presso la Facoltà di Scienze della Formazione a Napoli. Ha diretto la Fondazione “Luigi Einaudi” di Roma. Collabora a varie riviste e gionali, e all’edizione napoletana del quotidiano “la Repubblica”. Fra i vari volumi, ha pubblicato Vicende dell’estetica (Loffredo 1989), Il liberalismo come metodo (Fondazione Einaudi 1995), L’estetica di Benedetto Croce (Guida 2002), Il partito democratico e l’orizzonte della complessità (Guida 2007).

Socrate e la cura dell'anima

  • Pagine104
  • Prezzo12.00
  • Anno2009
  • ISBN978-88-8273-101-4
  • NoteFilosofia in pratica
Acquista su IBS.IT Acquista su Amazon.it

Socrate e la cura dell'anima Dialogo e apertura al mondo

Questo libro affronta la cura dell'anima in Socrate e nel mondo greco. Lo fa mettendo in luce l'attualità di tale pratica, la sua capacità di fornire risposte alle problematiche esistenziali che ognuno di noi, prima o poi, si trova a dover affrontare nel corso della propria vita.
Muovendo dalle molteplici «cure dell'anima» diffuse nella Grecia antica (nel mito, in Omero, nell'Orfismo, nei Presocratici) viene dimostrato come il passaggio alla nozione di anima a noi comunemente nota, quella di un'anima sede della personalità individuale e morale dell'uomo, avvenga proprio con Socrate. In particolare, viene messo in risalto come questa nozione sia alla base di tutte le discipline che nella cultura occidentale si sono cimentate con il problema dell'anima, della sua felicità e della sua virtù. La cura socratica dell'anima è in sintesi - questa la tesi centrale del libro - radicalmente dialogica. È una terapia che si costituisce come un confronto, come una apertura al mondo in tutte le sue sfaccettature, e che, analogamente a quanto avviene nelle moderne pratiche del counseling filosofico, aiuta a capire i problemi che si incontrano nella vita quotidiana per imparare ad affrontarli in modo creativo e intelligente.
Scritto in modo chiaro, il libro si presenta inoltre come una sorta di biblioterapia: la cura socratica dell'anima viene infatti affrontata a partire da un ricco materiale antologico, tratto da alcuni dei più sublimi testi della letteratura filosofica antica.


Alessandro Stavru, docente di Estetica e Storia dell'estetica antica presso l'Università degli Studi di Napoli «L'Orientale», è autore di svariati saggi apparsi in Italia e all'estero, aventi come argomento l'estetica, il mito e il pensiero filosofico dal mondo antico all'età contemporanea. Nel 2005 ha tradotto e curato per codesta Casa editrice il volume inedito di Walter Friedrich Otto, mai uscito neppure in Germania, Socrate e l'uomo greco e l’anno successivo ha pubblicato il volume Socrate: mito ed etica della conoscenza (Roma 2006). Collabora per le pagine culturali de «l’Unità» e de «il Riformista».

La filosofia, una cura per la vita

  • Pagine192
  • Prezzo17.00
  • Anno2007
  • ISBN978-88-8273-074-1
  • NoteFilosofia in pratica
Acquista su IBS.IT Acquista su Amazon.it

-

La filosofia, una cura per la vita Contro il disagio dell’esistenza e i problemi dell’uomo contemporaneo

Negli ultimi decenni è cresciuto l’interesse per la filosofia e le sue molteplici applicazioni nei più diversi campi dell’esistenza, dalla vita familiare a quella della produzione, della tecnologia, della scienza e della comunicazione. “Filosofia in pratica” si propone di accompagnare, con lo stile peculiare della riflessione filosofica, le trasformazioni in atto nella società e nella vita privata allo scopo di offrire qualche utile suggerimento per pensare in modo intelligente e creativo la complessa realtà che ci circonda e mettere a frutto le potenzialità della nostra intelligenza, specie quando si tratti di assumere decisioni importanti per noi o gli altri. Questo primo libro affronta i grandi o piccoli problemi che tutti noi, prima o poi, incontriamo nella vita: il dolore, la malattia, la morte, la depressione, la solitudine, l’incomprensione, la difficoltà a comunicare e a fare scelte appropriate. Non li tratta con consigli di carattere psicologico, ma cercando di chiarirli alla luce delle risposte e delle strategie razionali dei grandi filosofi antichi e moderni, occidentali e orientali. Nel libro – che si colloca all’interno delle nuove pratiche filosofiche, che oggi riscuotono molto successo, specie dopo la pubblicazione dell’ormai famoso è meglio del Prozac – viene altresì proposta un’agile lettura guidata di alcuni tra i più significativi testi classici, sublimi anche dal punto di vista del godimento estetico, che intende contribuire a una sorta di biblioterapia, ossia una cura di sé sotto la guida dei classici che, come diceva Calvino, sono tali in quanto non smettono mai di appassionarci.

 

Walter Bernardi insegna Storia della scienza alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo (Università di Siena). Tra le sue recenti pubblicazioni: La sfida della modernità, Firenze 2000; il CD-Rom Francesco Redi. Scienziato e poeta alla Corte dei Medici, Reggio Emilia 2001; Giambattista Venturi. Scienziato, ingegnere, intellettuale fra età dei lumi e classicismo, Firenze 2005; e con D. Massaro La cura degli altri. La filosofia come terapia, Dipartimento di Studi Storico-Sociali e Filosofici, Arezzo 2005.

 

Domenico Massaro insegna Logica presso la medesima Facoltà e ha già pubblicato Il filo di Sofia. Etica, comunicazione e strategie conoscitive nell’epoca di Internet, Torino 2000; Questioni di verità. Logica di base per capire e farsi capire, Napoli 2005; e il giallo filosofico, Cartesio. Dialoghi con la regina. Storia di una congiura nell’Europa barocca, Napoli 2006. È autore del manuale per i licei La comunicazione filosofica, Torino 2000-2002.